Veginy, Sei duetti notturni